Advertisement
 
 
Scuole pilota per l’Europa

 

Il progetto “Liguria Scuole pilota per l’Europa” si sviluppa principalmente in due attività:

–   la prima intende sperimentare, grazie ad un campione rappresentativo di “scuole pilota per l’Europa” liguri, alcune proposte elaborate nel corso dello scorso anno scolastico.  L’anno passato  infatti un gruppo di lavoro coordinato dal Centro in Europa e composto per la quasi totalità di insegnanti ha elaborato una serie di proposte per rendere “ordinario” l’insegnamento della cittadinanza europea nella scuola e, relativamente agli istituti scolastici della Liguria, accrescerne l’internazionalizzazione.

Per leggere la scheda del progetto CLICCA QUI

Poiché il tema della formazione è elemento fondamentale di questa sperimentazione, abbiamo chiesto a diverse orgnanizzazioni di fare una scheda dei loro progetti. Per ulteriori informazioni sui progetti rivolgersi ai referenti indicati nelle schede.

LE SCHEDE:

–         L’Europa per i Piccoli

–         La scuola incontra l’Europa 2013-14

–         La scuola incontra l’Europa 2014 – 2015

–         Se ne vanno che sono elettori copia

–         Europa 2012 premio Nobel per la pace

–        TU E l’Europa per un futuro di pace

–        HOPEurope 2

–         AICCRE

Per aderire al progetto e diventare scuola pilota c’è tempo fino al 4 ottobre. E’ necessario inviare una manifestazione d’interesse alla direttrice del Centro in Europa Carlotta Gualco (carlotta.gualco@centroineuropa.it) entro sabato 4 ottobre.

USR e Centro in Europa provvederanno all’individuazione di un numero di IC che rappresenti adeguatamente il territorio regionale.

All’IC partecipante è richiesta, oltre all’attuazione delle azioni indicate nella scheda del progetto, la partecipazione ad azioni di monitoraggio condotte dal Centro in Europa e ad un evento finale che presenti i risultati della sperimentazione, secondo il calendario allegato.

Gli IC pilota saranno destinatari di successive indicazioni più dettagliate ma presupposto del progetto è lasciare all’IC libertà di attuazione, nell’ambito degli orientamenti indicati. La sperimentazione costituirà elemento propedeutico alla presentazione di successive iniziative del Centro in Europa da realizzarsi a livello nazionale ed europeo.

Per ogni informazione ulteriore è possibile prendere contatto con il Centro in Europa (dott.ssa C. Gualco, dott.ssa Roberta Mattei allo 010/2091270, e-mail ineuropa@centroineuropa.it).

–   La seconda attività consiste in una rilevazione che il Centro in Europa assieme all’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria propone alle scuole della Regione attraverso un questionario sulle attività dedicate a cittadinanza europea e partecipazione ai progetti europei. Tale rilevazione è destinata a completare un’indagine già proposta lo scorso anno.

Il nuovo questionario è stato integrato con richieste di informazioni su esigenze di formazione linguistica e digitale degli insegnanti, che sono precondizioni per un utilizzo efficace di programmi e strumenti UE. Questa sezione è stata inserita su richiesta di Regione Liguria anche in previsione delle iniziative che la Regione si propone di realizzare su questi temi.

La compilazione del questionario è richiesta a tutti gli istituti scolastici anche se non intendono aderire al progetto completo. Il questionario è compilabile a partire dal 25 settembre a fine febbraio.

Compila il questionario

 

 

 
 
 
© 2017 Centro in Europa - CF 95028580108 - PI 01427710999